Il Marocco è una meta sempre più amata dai turisti. Il fascino di questa terra africana scaturisce anche dalla ricchezza culturale della millenaria civiltà marocchina.

Il Marocco è conosciuto come la “Porta dell’Africa” per le differenti influenze culturali che ne hanno determinato l’identità.

Ecco le mete più imperdibili del Marocco e alcuni utili consigli per vivere al meglio la tua vacanza in questo posto esotico.

Il deserto del Sahara

Gli amanti dell’avventura non possono andare in Marocco senza intraprendere un affascinante safari nel deserto del Sahara.

Esistono diverse opportunità e tour organizzati per avventurarsi tra le dune del Sahara in jeep o in sella a un dromedario.

L’importante è affidarsi a guide esperte e non lanciarsi autonomamente alla scoperta della grande distesa di sabbia. È bene equipaggiarsi con una buona crema solare e i giusti capi d’abbigliamento che proteggano dal sole cocente durante il giorno e dal freddo della notte, quando si verificano escursioni termiche rilevanti.

Marrakech e le città imperiali

Marrakech è una delle destinazioni marocchine più amate dai turisti, città di grande fascino e con numerose attrazioni.

Il cuore pulsante della città è la grande Piazza Jemaa el Fna, una delle più belle al mondo secondo Lonely Planet. Da non perdere il souk di Marrakech, ovvero il mercato, dove potrai trovare negozi di ogni tipo. Perdendoti tra le vie di questa grande area mercatale, potrai fare esperienza di colori e profumi che si intrecciano tra di loro.

Altre città imperiali come Marrakech sono Fes e Meknes, che vi conquisteranno per l’atmosfera vivace e colorata che si respira tra le strade e nei souk.

Tangeri

Tangeri si trova sulla costa settentrionale della nazione, di fronte alla costa spagnola. Città di frontiera dai tratti tipicamente mediterranei, è tutto un brulicare di gente, che danno vita a un melting pot di popoli e culture.

La città è molto accogliente, nonostante la confusione, ed è fatta per essere girata a piedi perdendosi tra le strade ricche di negozi e ristoranti.

La spiaggia di Tangeri è molto affollata, ma nei dintorni si possono trovare località balneari molto suggestive e dalle acque limpide.

Non mancano monumenti di interesse storico e architettonico, mentre la sera la città si anima con la movida tra bar e discoteche fino a tarda notte.

Consigli utili per il tuo viaggio in Marocco

Il Marocco è uno stato musulmano, per alcuni versi conservatore e intransigente. Pertanto, prima di partire alla volta del Marocco, assicuratevi di portare con voi solo capi d’abbigliamento poco vistosi per evitare di entrare in conflitto con i costumi locali.

Il consiglio vale soprattutto per le donne, che dovrebbero portare con sé anche una sciarpa per accedere alle moschee. Meglio prediligere vestiti ampi e non attillati e cercare di stare il più possibile coperti anche nelle ore più calde della giornata.

Assapora le specialità del Marocco, come il couscous di pollo e il tè alla menta.

Il Marocco è una terra molto affascinante e misteriosa, tutta da scoprire!

Cristian Mastrolonardo
Anima da viaggiatore, Cristian, Italo-Americano, ama esplorare posti nuovi costruendo itinerari interessanti. Questo gli permette di raggiungere luoghi a volte meno noti, ma degni di essere visitati e raccontati. L'inseparabile oggetto di viaggio? La Go Pro.