Tra i Paesi che negli ultimi anni sono diventati meta turistica di prima importanza vi è senza dubbio il Brasile, realtà ricca di contraddizioni, ma anche di storia e di cultura frutto di un mix tra popolazioni diverse.

Visitare tutto questo immenso Stato in un unico viaggio risulta improponibile: tuttavia vi sono alcune mete da non perdere che possono entrare a far parte del proprio itinerario già nel corso di un primo viaggio. Ma quali sono le mete da non perdere e ancor prima alcuni consigli utili che conviene seguire nel corso di un viaggio in Brasile?

Alcuni consigli utili per un viaggio in Brasile

Un viaggio in Brasile comporta la necessità di seguire alcune accortezze, prima fra tutte quella di riuscire ad avere una minima dimestichezza con il portoghese, lingua ufficiale del Paese.

Inoltre, risulta senza dubbio consigliabile il non mostrare oggetti di valore, come orologi o bracciali: il consiglio è quello di andare in giro vestiti in modo non troppo ricercato, perché questo potrebbe attirare l’attenzione.

Inoltre, conviene spostarsi prevalentemente in taxi, perché il servizio pubblico di trasporto non è troppo efficiente. Vi sono alcune zone delle metropoli brasiliane dove è meglio non avventurarsi di notte e il consiglio è quello di non girare per strada quando il sole è calato, a meno che non si sia all’interno di un viaggio organizzato.

Mete da non perdere in Brasile

Quali sono le mete da non perdere nel corso di un viaggio alla scoperta di questo splendido Paese? Partendo da Rio de Janeiro, vale la pena una funivia che consente di arrivare in cima ad un colle che è a picco sul mare e che domina la città: da qui si ha, come è immaginabile, la possibilità di fare delle foto davvero mozzafiato.

Per chi vuole venire a contatto con una realtà molto particolare del Brasile, il consiglio è quello di recarsi a Trancoso. Questo piccolo villaggio che si trova nello Stato di Bahia è stato a lungo considerato come la zona degli hippie brasiliani. Quel che rimarrà impresso saranno senza dubbio le spiagge bianchissime e l’atmosfera di perenne tranquillità che si respira.

Il Brasile è ricco di luoghi molto affascinanti da un punto di vista naturale: un esempio di quanto appena detto è il Parco Nazionale dei Lencois Maranhenses: questo è considerato da molti come il fiore all’occhiello del Brasile da un punto di vista naturalistico. A proposito di luoghi affascinanti, come non trovare il tempo di visitare Paraty, piccola cittadina che si trova nello stato di Rio de Janeiro dove il tempo sembra essersi davvero fermato all’epoca in cui il Brasile era una colonia?

Infine, tra i luoghi che meritano di far parte di un itinerario alla scoperta delle bellezze del gigante sudamericano, spicca anche Porto de Galinhas, la quale per chi non lo sapesse è considerata come la spiaggia più bella di tutto il Brasile.

Roberta Sturiale
Laureata in Scienze Turistiche, ha visitato il mondo con gli occhi di una bambina entusiasta in cerca di nuove emozioni. Ama viaggiare zaino in spalla, per un'esperienza di viaggio unica.