Senza alcun dubbio, Locarno gode di una fama molto nota, non soltanto per essere la città che ogni anno accoglie il festival cinematografico nella sua famosa Piazza Grande, ma anche perché si classifica come la città più calda della Svizzera. Quando pensiamo a questo paese, ci vengono in mente il fresco e le montagne innevate, ebbene, Locarno, a soli 100 chilometri circa da Milano, si presenta per essere una città calda e con 2300 ore di sole all’anno.

La città si trova sulla riva settentrionale del Lago Maggiore, a cavallo tra le Prealpi Luganesi e le Alpi Lepontine, è un comune appartenente al Canton Ticino ed è una meta turistica ricercata, soprattutto per il suo clima favorevole, grazie alla presenza del lago e di una prospera vegetazione mediterranea.

Locarno: cosa visitare

La città svizzera non solo offre un clima mite e ottimale, ma possiede anche tante attrazioni e luoghi bellissimi, molti dei quali si affacciano su un panorama mozzafiato che vede il lago Maggiore come protagonista. Le attrattive di Locarno stimolano l’interesse dei propri abitanti, oltre a quello dei turisti.
Tra i vari posti da visitare in questo territorio del Canton Ticino possiamo trovare:

  • Piazza Grande

In perfetto stile rinascimentale si trova nel cuore della città svizzera ed intorno ad essa sorgono numerosi edifici, quali palazzi antichi di colori accesi, caratterizzati da portici in stile lombardo, che ospitano al suo interno negozi, bar e ristoranti. Piazza Grande è sempre animata ed è teatro di numerosi eventi, come il festival cinematografico, il quale si svolge ogni anno e accoglie migliaia di persone.

piazza grande locarno
Piazza Grande
  • Castello Visconteo

Un affascinante edificio rinascimentale e storico, ristrutturato nel Novecento e il quale ora è possibile visitare al suo interno, dato che rappresenta un museo civico e archeologico. Di particolare interesse vi sono gli stemmi dipinti sulle pareti, gli affreschi, i graffiti e i soffitti di legno, oltre ai reperti custoditi al suo interno. Vi è, inoltre, la possibilità di visitare la torre, dalla quale si apre una magnifica visuale sulla città.

castello visconteo locarno
Castello Visconteo
  • Collegiata Sant’Antonio Abate

È una chiesa che si trova nell’omonima piazza e risale circa alla prima metà del XIV secolo, mentre il campanile fu eretto più avanti e al suo interno possiamo trovare cinque campane elettriche. La pianta della chiesa presenta un’unica navata, con diverse cappelle ai suoi lati, dove sono disposti vari altari in marmo e una statua in oro della Madonna, risalente al XV secolo.

  • Walk of Fame

Una passeggiata sulla strada di Largo Zorzi, che arriva fino a Piazza Grande e famosa per i calchi in bronzo delle mani di molti dei cantanti e artisti che hanno partecipato al più grande festival musicale delle Alpi meridionali, il Moon&Stars, che si trovano lungo i giardini che circondano la via.

  • Parco delle Camelie

Molto importante per Locarno, dato che le camelie sono il fiore simbolo della città svizzera; è un vero e proprio spettacolo naturale, tra il verde dei fiori e degli alberi e il colore del lago, dove nuotano cigni, uccellini e anatre.

  • Santuario della Madonna del Sasso

Il quale si trova su una roccia al di sopra di Locarno e dal quale si può ammirare dall’alto la bellezza della città e dei suoi dintorni paesaggistici. La fondazione del santuario rimanda ad un’apparizione della Vergine ed è per questo che si tratta di una meta ambita da moltissimi fedeli provenienti da tutta la Svizzera. Si può raggiungere facilmente a piedi, ma anche attraverso la funicolare Locarno-Orsellina.

madonna del sasso locarno
Santuario Madonna del Sasso

Dove dormire a Locarno

La città svizzera possiede numerose possibilità nella scelta dell’alloggio, ma le sistemazioni che vengono consigliate più spesso sono quelle nelle zone della città che denotano un fascino maggiore, come quelle del centro storico, vicino a Piazza Grande, oppure lungo il lago, dove si può ammirare tutta la bellezza di Locarno.