Un viaggio a Siviglia significa immergersi nella storia grazie al meraviglioso patrimonio culturale di cui dispone.

Qui si riesce a respirare il vero spirito della Spagna ed è il luogo ideale dove trascorrere qualche giorno di relax per sottrarsi ai ritmi frenetici della vita di tutti i giorni.

Siviglia regala paesaggi incantevoli e custodisce monumenti storici nati dalla fusione perfetta di contaminazioni cristiane e arabe, che li rendono davvero unici.

Come uno scrigno, questa città andalusa offre ai suoi visitatori opere d’arte e architettoniche memorabili, da scoprire con cura per riuscire ad apprezzarne ogni aspetto.

Ecco alcune delle cose da vedere a Siviglia.

Alla scoperta dei tesori di Siviglia

Appena arrivati a Siviglia non può mancare una visita a Plaza de España, che vi lascerà estasiati per la bellezza e la grandezza delle sue dimensioni. Eppure vi sentirete avvolti in un abbraccio grazie alla sua forma a semi cerchio studiata appositamente per accogliere il fiume coi suoi canali e le imbarcazioni.

Immancabile una passeggiata lungo i suoi portici! Goditi un momento di relax sostando in uno dei suoi 48 portici. Ognuno di essi rappresenta una provincia spagnola.

Monumento considerato patrimonio dell’Unesco è la Cattedrale di Siviglia. Una volta visitata il motivo è chiaro. Le sue dimensioni lasciano a bocca aperta e al suo interno si possono ammirare decorazioni sontuose, la tomba di Cristoforo Colombo, dipinti e un altare gotico unico rappresentante la vita di Cristo. Nata su un’antica moschea, la Cattedrale conserva la sua struttura originale ma le decorazioni rispecchiano lo stile gotico per eccellenza.

Insieme alla Cattedrale è possibile visitare anche la Giralda, ossia il minareto dell’antica moschea trasformato in un campanile. Una volta arrivati in cima potrete ammirare la città andalusa dall’alto!

A pochi passi dalla Cattedrale si trova l’Alcázar di Siviglia. È il più antico palazzo reale d’Europa e ospita al suo interno stili differenti, nati dalle modifiche effettuate nel tempo. Tutto questo ha dato vita a decorazioni armoniose e affascinanti curate nei minimi dettagli.

Da qui potrete anche visitare gli ampi e meravigliosi giardini ricchi di fontane, aiuole e panchine insieme a un labirinto, per chi si vuole cimentare. Circondati dal verde non si può far altro che rilassarsi e godere dell’ambiente paradisiaco circostante.

Vivere la vera Siviglia

Il luogo ideale dove pranzare o anche prendere un caffè è il Barrio di Santa Cruz, il cuore storico di Siviglia. Qui potrete passeggiare tra stretti vicoli che attraversano i quartieri tra negozi di souvenir, casa imbiancate, piazze e cortili.

Torre dell’Oro invece offre una veduta panoramica della città. Si tratta di un’antica torre di guardia che si dice fosse originariamente rivestita d’oro. Al suo interno ospita il Museo Marittimo dove si trovano riproduzioni di imbarcazioni e strumenti di navigazione antichi.

Si rivelerà di grande interesse storico la visita all’Archivio Generale delle Indie dove vengono conservati documenti commerciali storici e mostre fotografiche che confermano l’importante passato commerciale della città. L’ingresso è gratuito e la bellezza dell’edificio lascia basiti.

Più recente ma comunque degno di essere visitato è il Metropol Parasol. Si tratta di una grande struttura in legno a forma di funghi, sita in Plaza de la Encarnacion. Il biglietto d’ingresso è davvero economico e comprende anche un piccolo rimborso da usare nella caffetteria al suo interno. Potrete così consumare un caffè con una vista panoramica della città senza pari.

Siviglia è ricca di tradizioni e patria del famoso ballo andaluso. Non poteva perciò mancare una visita la Museo del Flamenco, completamente interattivo, dove vengono conservati mobili e decorazioni del settecento. Potrete inoltre assistere ad esibizioni di ballo folcloristiche, così da apprezzare e conoscere ancora meglio il sensuale e inimitabile Flamenco di Siviglia.