La Provenza è una meta da sogno, amata dai viaggiatori di tutto il mondo.

Simbolo di questa meravigliosa regione della Francia sono gli sconfinati campi di lavanda, profumatissimi e suggestivi e le tipiche saponette di Marsiglia.

Dalla Costa Azzurra alle zone più interne, la Provenza è tutta da scoprire. Ecco una breve guida con le imperdibili località della regione e con le gustosissime specialità culinarie da assaggiare assolutamente!

Marsiglia

Città cosmopolita affacciata sul mare, Marsiglia è forse la meno provenzale delle città della Provenza. Questa piccola perla della Costa Azzurra merita di essere visitata per la sua vivace atmosfera, da vivere girovagando al mercato del pesce nel Vecchio Porto e passeggiando tra le colorate e caratteristiche viuzze del quartiere Le Panier.

Avignone

Città celebre per gli avvenimenti storici che la portarono a diventare sede papale nel 1307, Avignone è oggi conosciuta proprio come la Città dei Papi.

A quell’epoca la città deve lo splendore che ancora oggi conserva nei monumenti e nei musei. Tra tutte le attrattive di questa città della Provenza spicca proprio il Palazzo dei Papi, ma a poca distanza un altro monumento, conosciuto come Piccolo Palazzo è celebre per essere sede di un museo con le opere di grandi artisti, tra cui quelle di Botticelli.

Molto bella anche la Cattedrale di Notre Dame Des Doms di Avignone.

Arles

Città molto amata da Vincent Van Gogh, che vi soggiornò per trarre ispirazione per alcune delle sue opere, Arles è famosa per l’eredità che ha lasciato l’epoca romana. Nel centro storico è possibile ammirare alcuni maestosi monumenti come l’Arena e il Teatro Romano.

Aix-en-Provence

Città universitaria e movimentata, Aix-en-Provence è famosa per la sua eleganza. Qui si può respirare l’arte di Cézanne e visitare il suo Atelier, dove il pittore trascorreva il tempo immerso nella realizzazione delle sue opere.

Molto caratteristica è la parte vecchia della città, con le graziose fontane, le caffetterie e i ristorantini tipici.

Gordes

Uno dei posti più caratteristici della Provenza è l’Abbazia cistercense di Senanque a Gordes. L’edificio secolare è circondato da un paesaggio naturale mozzafiato caratterizzato dalla presenza di vasti campi di lavanda. Un posto magico da non perdere!

Le prelibatezze della Provenza

Questi sono solo alcuni dei posti più belli della Provenza, regione che attira ogni anno ingenti flussi turistici per le bellezze naturali e architettoniche che offre. Ma anche per la gastronomia!

Per gli amanti del pesce ci sarà l’imbarazzo della scelta: cozze e ostriche sono molto diffuse nella zona costiera della Provenza, ma un altro piatto tipico è la zuppa di pesce chiamata Bouillabaisse.

Nell’entroterra invece prevalgono i piatti a base di carne, come i daubes, ottimi stufati sfumati con dell’ottimo vino rosso locale e il gardiane de taureau, una pietanza a base di carne di toro.

Centinaia sono i vini di ottima qualità che potrai degustare in questa zona, mentre i liquori tipici sono l’assenzio e il pastis.

Scopri i paesaggi da cartolina della Provenza e immergiti nelle tradizioni del territorio degustandone le prelibatezze!

Roberta Sturiale
Laureata in Scienze Turistiche, ha visitato il mondo con gli occhi di una bambina entusiasta in cerca di nuove emozioni. Ama viaggiare zaino in spalla, per un'esperienza di viaggio unica.