Chiuro è un piccolo comune in provincia di Sondrio. Ricco di storia e immerso nella natura, Chiuro offre un paesaggio suggestivo caratterizzato dalla presenza di frutteti e vigneti molto.

Durante un soggiorno a Chiuro sarà possibile immergersi nella storia della Valtellina, visto che si tratta di un comune con un ruolo importante durante il medioevo. Inoltre, qui potrai degustare le eccellenze enogastronomiche del territorio il quale vanta diversi prodotti DOCG.

Nel centro storico di Chiuro, invece, potrai visitare i luoghi che rimandano al suo passato ricco di storia!

Piazze, monumenti e chiese

La piazza principale è dedicata a Stefano Milite Quadrio, personaggio di spicco del Medioevo valtellinese, il quale portò grande ricchezza al comune di Chiuro.

Ad est rispetto alla piazza troviamo il suo palazzo fortificato che conserva ancora il fascino originario nei portali e nei camminamenti su mensoloni di pietra. Sul lato Ovest della piazza sorge la casa comunale, costruita nel Novecento. A Sud, invece, la piazza è chiusa da palazzi appartenuti in passato a famiglie facoltose. Il lato Nord è dominato dai caratteristici barbacani, costruzioni tipiche medievali.

In via Borgofrancone si trova poi il Palazzo Quadrio de’ Maria Pontaschelli, oggi di proprietà Balgera. Il palazzo, costruito a partire dal XVI secolo e abbellito nel ‘700, vanta delle sale interne decorate con dei preziosi affreschi. Attualmente il palazzo è un bene protetto dal Fondo Ambiente Italiano.

La chiesa dei Santi Giacomo e Andrea, infine, è di costruzione medievale, della metà del 600, in stile barocco. Al suo interno sono presenti numerose opere d’interesse artistico.

Escursioni a Chiuro

Il territorio del comune di Chiuro è ricco di sentieri ed escursioni. Chiuro si colloca infatti nel bacino della Val Fontana, che si apre a nord del paese e che confina con la Val Malenco e la Val Poschiavo.

Rispetto alle località vicine, i sentieri di Chiuro sono meno battuti ma altrettanto affascinanti. Questi permettono di arrivare alla Valle dei Laghi, al Dosso delle Saline, alla Capanna Cederna Maffina, al Monte Combolo e fino alla sommità del Pizzo Scalino a 3323 metri. Ovviamente, vi sono sentieri con diversi livelli di difficoltà.

Sul versante enogastronomico a Chiuro sono presenti diverse cantine rinomate come Nino Negri, Aldo Rainoldi e Nera. Sono tutte visitabili per degustare le eccellenze vinicole della zona. Inoltre, qui potrai acquistare i vini locali, come ad esempio lo Sforzato Valtellina DOCG e il Valtellina Superiore DOCG.

A Chiuro sono presenti anche diversi ristoranti dove poter assaggiare piatti d’eccellenza, tra questi uno è consigliato dalla guida Michelin.

Non può mancare anche una tappa alla latteria di Chiuro, un’azienda che produce prodotti caseari con materie prime provenienti da allevamenti della zona. Qui potrai acquistare formaggi DOP come il Vitto e la Valtellina Casera, formaggi stagionati e persino una linea di prodotti biologici.

A Chiuro è possibile anche acquistare l’artigianato tipico della Valtellina. In particolare i pezzotti, detti anche pelorsc, ossia dei tappeti colorati e dai disegni più vari fatti a mano. I pezzotti sono dei tappeti estremamente resistenti che si sposano bene in qualsiasi ambiente.