Sono alte 23 metri, larghe 150 e conosciute come le Großer Laufen: stiamo parlando delle cascate del Reno, le più grandi d’Europa. Se state programmando un tour in Svizzera, questa è una tappa che non deve mancare nel vostro carnet di viaggio. Situate ad appena 10 km dal confine tedesco e dal Lago di Costanza, rappresentano la meta perfetta per tutta la famiglia.

4 Motivi per visitare le Cascate del Reno

Curiosi di sapere perché dovete assolutamente visitare queste cascate? Vi diamo 4 ottime ragioni:

  • potrete ammirare una cascata la cui portata è pari a 750 metri cubi di acqua al secondo;
  • godrete di scorci e panorami mozzafiato;
  • anche se ben equipaggiati, avrete la sensazione che l’acqua stia cadendo proprio addosso a voi;
  • potrete scendere con una barca a motore sulla piattaforma centrale per un’esperienza ancora più coinvolgente.

Come arrivare a Sciaffusa

Se viaggiate in auto e volete raggiungere la riva sud delle cascate, dovete inserire nel navigatore la destinazione Areal Schloss Laufen, arrivare e parcheggiare in uno dei tanti spazi a pagamento. Il costo si aggira sui 3 CHF l’ora.

Se al contrario provenite dalla Germania, dovete seguire la Bundesautobahn A81 fino a Bietingen, passare il confine svizzero, guidare fino a Thayngen e qui seguire le indicazioni per Sciaffusa, prendendo la E41 e la E54, senza entrare in autostrada.

Vi ricordiamo, infatti, che in Svizzera, per poter transitare in autostrada, è necessario acquistare la cosiddetta vignetta, un contrassegno che costa all’incirca 40 CHF, valido per tutto l’anno. Una spesa che potete evitare se la vostra unica destinazione elvetica sono proprio le cascate.

Una volta arrivati, non dovrete far altro che seguire il sentiero (ben segnalato) che vi porta direttamente al castello di Laufen.

Consigli per una visita indimenticabile

La prima cosa che ci si chiede è se sia meglio visitare una sponda oppure l’altra. Noi vi consigliamo di vederle entrambe perché offrono una prospettiva completamente diversa.

Se iniziate dal castello di Schloss Laufen sappiate che qui troverete oltre a vari negozi di souvenir e bancarelle con cibo e bevande tipiche, il Dachsen Am Rheinfall Youth Hostel, ideale per chi vuole fermarsi un giorno e pernottare all’ombra del suggestivo castello senza spendere troppo.

All’interno della Schloss è possibile ammirare le mura ma anche la prospettiva delle cascate dall’alto. Al Centro visitatori, situato all’interno del cortile, potrete acquistare un biglietto combinato che vi darà accesso al sentiero, alle piattaforme panoramiche e all’ascensore in vetro. Questo vi porta direttamente giù alle cascate, una soluzione comoda e pratica per chi non vuole avventurarsi lungo la discesa.

Non rinunciate alle piattaforme: alcune di esse sono costruite direttamente sull’acqua e vi offrono uno spettacolo indimenticabile. Quella inferiore, ad esempio, si trova appena sotto la superficie del bacino delle cascate di Sciaffusa. Grazie a questa particolare posizione potrete sentire non soltanto il fragore immenso dell’acqua ma godere dei piccoli spruzzi che, soprattutto in estate, vi rinfrescheranno l’anima!

Nel biglietto è compresa anche la visita all’Historama, una mostra permanente che racconta la storia del luogo e l’influenza delle cascate nella vita della cittadina.

Punti Panoramici

Sono due i punti panoramici che non dovete assolutamente perdere. Il primo è quello del Belvedere, che offre una vista d’insieme sulle cascate. Il secondo si trova a qualche gradino di distanza e sporge ancora di più sulle cascate. È il punto panoramico di Känzeli, il più estremo e suggestivo dell’intero tour.

Qui i ragazzi del luogo, quando c’è poca acqua nelle cascate, sono soliti tuffarsi e nuotare nonostante sia proibito.

Escursioni in Barca

Le barche da escursione partono presso il ristorante Schlössli Wörth, nel bacino delle cascate. I biglietti, acquistabili direttamente nel locale, offrono tutti i giorni, dalle 9:30 alle 18:00, quattro gite diverse, una delle quali vi porterà direttamente su uno sperone di roccia al centro delle cascate.

Vi raccomandiamo però di effettuare il giro in barca soltanto quando il tempo è buono e fa caldo. Sappiate che, qualsiasi sia il tour da voi scelto, vi bagnerete comunque molto.

Cosa fare dopo la visita alle Cascate del Reno

Una volta terminato il tour delle cascate, potete approfittare dell’area barbecue e fermarvi per un pranzo all’insegna di Servelade e Bratwurst. Se siete ancora pieni di energia, vi consigliamo di visitare il vicino Parco Avventura di Rheinfall, il più grande della nazione elvetica, perfetto per i bambini a partire dai 4 anni d’età.