C’è voglia di vacanza dopo i mesi trascorsi con le limitazioni dovute all’evento pandemico, per milioni di persone è tempo di spensieratezza e di pianificare le agognate vacanze estive. Il nostro Bel Paese vanta km di costa e posti meravigliosi, ma se cercate un luogo paradisiaco, se sognate spiagge esotiche e panorami mozzafiato, senza trasvolare l’oceano potete trovarli nel tacco d’Italia.

La penisola salentina si trova nell’estremità meridionale della Puglia, è un lembo di terra circondato da due mari, ha bellezze naturali e spiagge caraibiche, tesori storico-culturali e località incantevoli che lo rendono da sempre uno degli angoli più belli d’Italia.

Diventato negli ultimi anni una delle mete più rinomate del turismo internazionale, il Salento è molto di più di quanto possiate immaginare.

Perché soggiornare in un villaggio turistico nel Salento

Molte sono le strutture ricettive sorte negli ultimi decenni, dai classici alberghi alle masserie convertite in luoghi di ospitalità, la scelta per trascorrere una vacanza nel Salento è molto ampia. In questa regione i tratti più incantevoli della costa sono occupati dai villaggi turistici, che immersi e nel rispetto della natura stessa, offrono un ambiente esclusivo con un servizio di altissimo livello.

Soggiornare in uno di questi villaggi significa abbandonarsi a ritmi diversi di vita, staccare completamente la spina ed abbandonarsi ad una vacanza che è totale relax, spensieratezza e divertimento. Adatti a tutti, giovani e famiglie, i villaggi turistici sono da sempre la soluzione migliore per chi vuole lasciare a casa le tante preoccupazioni che ci hanno afflitto durante l’anno ed esercitare il proprio diritto al relax e al divertimento.

Vivere un villaggio turistico significa essere partecipi di una esperienza del tutto particolare, immersi in un’atmosfera lontana dalla realtà e dai ritmi della quotidianità, dal traffico e dal lavoro, significa infilare un paio di ciabatte e chiudere la porta allo stress per abbandonarsi ad un nuovo stile di vita.

In un villaggio ognuno trova la sua dimensione ideale, le famiglie con bambini piccoli potranno approfittare di molte ore di libertà affidando i bambini nelle mani di professionisti al miniclub, quelle con figli adolescenti li vedranno coinvolti dagli animatori in numerose attività ludico-sportive.

Per i giovani il Salento, con i suoi aperitivi al tramonto e le serate in discoteca offre spunti di incontro modaioli e alternativi. La formula del ‘tutto compreso’ dei villaggi turistici permette inoltre di limitare le spese variabili agli extra, come le gite e gli acquisti, dettaglio non indifferente con la crisi economica in atto.

I migliori villaggi turistici del Salento

Molti sono i villaggi turistici del Salento riconosciuti come strutture in grado di offrire ogni comfort in una perfetta alchimia tra tradizioni locali e modernità.

Tra questi spicca il Villaggio Robinson Club Apulia che sorge in uno dei tratti più belli del litorale jonico salentino, tra Torre San Giovanni e Torre Mozza, le due Marine di Ugento. É un luogo dove il mare assume colori e sfumature uniche, paragonabili solo ai paradisi tropicali. Immerso nella natura e direttamente sulla spiaggia è ideale per le vacanze di famiglie con bambini. Il club-resort offre il top di gamma dei servizi ed è specializzato nell’accoglienza dei minori di cui si occupa con una vasta offerta di assistenza per i più piccoli ed una serie di attività opzionali per i teenagers. Le numerosissime attività sportive, l’animazione qualificata, il centro benessere e l’ottima cucina con la possibilità di pasti wellfood (anche vegetariani e vegani) completano l’offerta.

Sulla costa adriatica mi sento di suggerire senza ombra di dubbio uno dei pochi villaggi situato direttamente sul mare, il Villaggio Futura Club Torre Rinalda. Sarete accolti da un’atmosfera tipicamente salentina per la sua architettura mediterranea dove il bianco la fa da padrone e riflette l’azzurro del cielo e del mare. Perfetto mix di relax e divertimento, è il luogo ideale dove assaporare l’atmosfera profumata dai gelsomini e i sapori tipici del suo ristorante.

Per chi invece, vuole vivere il Salento in una dimora esclusiva consiglio il Relais Masseria Le Cesine a Vernole, sul versante adriatico al margine dell’omonima oasi, area protetta del WWF. É il posto ideale per chi desidera una vacanza a stretto contatto con la natura senza rinunciare al comfort della formula club in un Relais 4 stelle.