Cosa ti spinge a programmare un viaggio in Australia? L’idea di approdare in un terra incontaminata dai mille colori? La curiosità di conoscere uno Stato nel quale convivono culture diverse e contrastanti? Oppure, il desiderio di esplorare la più grande isola del mondo posta dall’altra parte del pianeta?

Qualsiasi sia la motivazione sappi che in Australia troverai quello che cerchi e molto di più!

Per questo motivo prima di programmare questo viaggio tieni conto dei tempi, non solo di quelli necessari per raggiungere la tu meta, ma soprattutto di quelli per visitare tutte le attrazioni naturalistiche e culturali che questa terra meravigliosa offre ai suoi visitatori.

Un Popolo…tanti popoli

Per conoscere un Paese devi conoscere il suo popolo. In Australia convivono molte etnie di provenienza prevalentemente Europea, che si sono insediate progressivamente dopo la conquista da parte dell’Inghilterra avvenuta nel XIX secolo. La densità abitativa è molto bassa e concentrata nelle grandi città, in corrispondenza della punta Sud-Occidentale e Sud-Orientale.

Ma se esplori quest’isola non puoi assolutamente rinunciare ad una visita alle popolazioni aborigene che occupano questa terra da 50 milioni di anni e che, anche se decimate dalle guerre e dalle violenze perpetrategli per anni, costituiscono la vera anima del popolo australiano. Ognuno dei 500 diversi gruppi attualmente esistente nel territorio australiano conserva la propria lingua, le sue tradizioni, i suoi riti, ma tutti hanno in comune l’estremo rispetto per la natura e la convinzione che qualsiasi sua manifestazione influisca inevitabilmente nella vita di ciascun essere vivente.

Privati della loro dignità e delle loro terre, solo nell’ultimo ventennio hanno ottenuto un riconoscimento da parte del Governo dello Stato.

La Natura sopra e sotto il mare

Il tuo viaggio nel territorio australiano deve assolutamente includere una visita in uno dei 500 parchi naturali e foreste pluviali sparsi un po’ ovunque, tra questi alcuni sono stati riconosciuti Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Qui l’ambiente caldo e umido rappresenta l’habitat ideale per iguana, coccodrilli, oltre a varie specie di uccelli; mentre il clima temperato dei parchi ti permetterà di incontrare il koala, il vombato, l’ornitorinco ed il canguro, da sempre simbolo della nazione.

Se, invece sei amante di trekking e ti piace esplorare montagne rocciose, deserti e cieli stellati devi visitare il Red Centre, qui l’avventura la farà da padrona permettendoti di vivere un’esperienza indimenticabile.

E se tutto ciò non ti basta potrai spingerti fino in Tasmania, l’isola che si trova all’estremo sud dell’Australia, dove potrai spostarti con facilità per visitare parchi ma anche spiagge, come la Wineglass Bay famosa per la sua forma e le sue scogliere rosa.

Patrimonio indiscutibile dell’Australia, infine, sono i fondali marini e la barriera corallina più grande del mondo e la più ricca di specie marine e coralli; squali di ogni tipo, mante, barracuda, pesci Napoleone, murene, ma anche nudibranchi e coralli di ogni tipo arricchiscono un mondo assolutamente da esplorare se hai la passione della subacquea.

Ma oltre a questi incredibili luoghi di cui abbiamo parlato, esiste una parte dell’Australia molto evoluta: parliamo delle grandi città come Melbourne, Sidney o Brisbane, dove si concentra la maggior parte della popolazione.

Sono città che meritano una visita in quanto molto sviluppate, sia da un punto di vista architettonico che culturale, sono i punti di riferimento per il business e per le iniziative culturali e vantano la presenza di giardini botanici molto caratteristici.

Come spostarsi?

Tutti questi posti meravigliosi potrai visitarli con estrema facilità, anche se accompagnato da persone disabili, perché spostarsi in Australia è semplicissimo con qualsiasi mezzo di trasporto.

Partendo dai voli interni che collegano le principali località dell’isola, passando per gli spostamenti con il treno, grazie ad una linea ferroviaria efficientissima che corre spesso attraverso luoghi panoramici e molto suggestivi.

Puoi anche affittare un’automobile o spostarti con il bus: l’Australia possiede chilometri di rete stradale che raggiunge moltissime località. Se invece ti interessa raggiungere le isole o le località sul mare, sono disponibili anche traghetti con corse frequenti.

L’offerta Enogastronomica

Se ti trovi in Australia non puoi rinunciare ad assaggiare ciò che la sua cucina ti offre. Da grandi mangiatori di carne, gli australiani sono abilissimi nell’arte del barbecue: accompagnata da salse e verdure, questa pietanza è una vera prelibatezza soprattutto per la sua qualità. Tra l’altro, sono ottimi anche gli snack salati tradizionali come il Chico Roll oppure quelli dolci come i TimTam.

Ma un’eccellenza australiana è rappresentata dai vini provenienti dalla zona settentrionale del Queensland e rappresentano una discreta fetta del mercato enologico mondiale: che tu sia un esperto del settore o solamente un curioso puoi assaggiare le varietà di questi vini nelle manifestazioni che si tengono annualmente i Tasmania, a Melbourne o a Byron Bay, nella zona del Queensland.

Cristian Mastrolonardo
Anima da viaggiatore, Cristian, Italo-Americano, ama esplorare posti nuovi costruendo itinerari interessanti. Questo gli permette di raggiungere luoghi a volte meno noti, ma degni di essere visitati e raccontati. L'inseparabile oggetto di viaggio? La Go Pro.