Porto Selvaggio è una vera e propria perla nell’incantevole contesto del Salento ionico. Fa parte dell’omonimo parco naturale regionale che riconosce e tutela l’unicità naturalistica di un’area di oltre 1.100 ettari.

Si tratta di un paradiso che richiama, come una sirena ammaliatrice, non solo gli amanti della natura incontaminata, ma anche chi desidera immergersi nella storia e nell’archeologia di una terra dal passato ricco e sfaccettato. Innumerevoli sono inoltre gli eventi che animano le giornate e le serate in questo angolo di Salento, un’occasione preziosa per conoscere la cultura, il vissuto e la gente generosa e ospitale di queste zone. Porto Selvaggio offre insomma l’opportunità di vivere una vacanza multi-esperienziale a Porto Selvaggio. Pronti? Si parte!

Lasciatevi incantare da una natura mozzafiato

Se siete pronti a barattare la comodità di sdraio e ombrellone per un mare limpidissimo e un paesaggio indimenticabile, la marina di Porto Selvaggio è il posto che fa per voi. Munitevi di scarpe comode, perché l’accesso da Villa Tafuro, uno degli ingressi al parco naturale dove si trova la vostra meta, vi porterà ad una passeggiata di circa venti minuti attraverso la pineta prima di arrivare al mare. Ne vale assolutamente la pena: vi sentirete trasportati indietro nel tempo in un luogo dove l’ambiente risplende di una bellezza intatta.

L’acqua cristallina, di puri riflessi turchesi, si rifrange sugli scogli e offre refrigerio dal sole che in questa terra può diventare ardente. Quella di Porto Selvaggio è una spiaggia fatta di piccoli sassi e ciottoli levigati dal lavorio incessante delle onde, che offre una pausa suggestiva dall’andamento più frastagliato della costa circostante. Alle spalle del mare, la natura declina la sua eterna bellezza nella variegata macchia mediterranea. Lasciarsi avvolgere dall’abbraccio fresco e aromatico dei pini d’Aleppo, dei carrubi, delle ginestre e del mirto è un piacere che potete concedervi in ogni momento dell’anno.

Il litorale si allunga in un alternarsi irrequieto di scogli, rocce e calette tutte da scoprire, e rivela grotte millenarie e bellissime, alcune delle quali accessibili solo dal mare, che recano i segni di antiche culture ormai scomparse.

Esplorate le tracce impresse dal tempo

Non solo natura incontaminata e, come il nome promette, selvaggia: qui potrete scoprire le affascinanti testimonianze di un passato lontanissimo, ma non per questo sepolto. Imperdibile è in questo senso una visita alla Grotta del Cavallo nella Baia di Uluzzo, dove sono state rinvenute le prove dell’esistenza dei primi homo sapiens in Europa, che risalirebbe addirittura a 45.000 anni fa. Anche le vicine Grotta Cosma e Grotta Uluzzo hanno offerto agli studiosi reperti interessanti, tutt’ora oggetto di indagine e meritano una visita dagli appassionati di paleontologia.

Parla di un passato più recente di guerre ed invasioni, invece, la Torre dell’Alto, che troneggia sulla spiaggia di Porto Selvaggio, regalando uno scorcio meraviglioso. Si tratta di una delle torri di avvistamento volute da Carlo V a protezione dagli assalti di turchi e saraceni, che si inserisce nella stessa cintura difensiva di cui fanno parte anche Torre Uluzzo e Torre Santa Caterina.

Scoprite i prodotti tipici del Salento

Se la passeggiata attraverso la pineta per raggiungere Porto Selvaggio vi ha messo appetito, non c’è nulla di meglio che dedicarsi alla ricerca dei prodotti tipici di questo territorio. La posizione di Porto Selvaggio è strategica, perché quest’oasi di natura intatta si trova a breve distanza da centri vivaci e frequentati come Lecce, Gallipoli, Santa Caterina o Porto Cesareo. Avrete quindi a disposizione il meglio della tradizione gastronomica del Salento, una terra in cui la vocazione mediterranea dell’Italia a tavola è deliziosa pratica quotidiana. Troverete una cucina dalle radici povere e semplici, che si basa sui cereali coltivati sul posto e sulle verdure cresciute sotto un sole generoso, ma anche sul pesce azzurro, un tempo più diffuso ed economico della carne. Non dimenticate di portare con voi a casa dell’olio salentino, vero oro della regione apprezzato in tutto il mondo.

La vacanza a Porto Selvaggio è coniuga il relax del mare e il divertimento della frizzante vita notturna dei centri cittadini. In particolar modo in estate il programma di festival, sagre, concerti si arricchisce di possibilità di svago per tutti gusti: non avrete che l’imbarazzo della scelta!

Roberta Sturiale
Laureata in Scienze Turistiche, ha visitato il mondo con gli occhi di una bambina entusiasta in cerca di nuove emozioni. Ama viaggiare zaino in spalla, per un'esperienza di viaggio unica.