Decidere di fare una vacanza nel “Vecchio Continente” in autunno è la decisione più facile e allo stesso tempo più difficile da prendere. Ognuna di esse si differenzia per qualcosa che la caratterizza ed allo stesso tempo, sono accomunate dalla presenza dell’arte, dell’architettura, del verde e della cultura.

Sappiamo bene che se si tratta di Parigi, di Vienna, di Londra o di Madrid poco cambia, ognuna è un tesoro da scoprire, eppure esistono altre città meno pubblicizzate, ma di un incanto disarmante.

Vediamone alcune insieme.

Marsiglia: Provenza, Francia

Avrete sicuramente sentito parlare degli incanti della Provenza, del suo romanticismo, la sua lentezza e il suo attaccamento al passato, questa regione ha creato uno stile da cartolina, con immensi campi viola di lavanda, piccoli villaggi, case dalle porte e dalle finestre colorate e vie in ciottolato.

Marsiglia è una città dal carattere forte che vi incanterà per la delicatezza e il romanticismo. Ha un grande porto marittimo, il quale funge da viavai per turisti e passanti in cerca di un luogo intimo e accogliente. Quando passerete per le sue strade noterete tanti colori e balconi sempre curati e fioriti. Potrete fermarvi in uno dei tanti bistrot tipici francesi o nei ristoranti, per gustare le bontà locali e assaporare un Pastis de Merseille.

Potrete visitare la Cattedrale di Notre Dame de la Garde e quella de la Major; il Porto Vecchio con il suo faro sono tra le attrazioni più note e spettacolari della città; se amate l’artigianato, l’arte e il vintage andate a visitare il Quartiere di Le Panier.

Se avete letto il Conte di Montecristo, sappiate che la prigione di Edmund Dantes si trova nel Castello d’If, nelle isole delle Frioul: fate una capatina anche qui, potrete ammirare anche le spiagge e il mare.

Vuoi saperne di più? Leggi il nostro articolo dedicato ai viaggi in Provenza.

Glasgow, Scozia

Glasgow è sempre stata considerata secondaria rispetto a Edimburgo, tuttavia è una città che merita di essere visitata anche a novembre, considerando che il cielo è grigio più o meno durante tutto l’anno. Essendo molto piovosa, esistono tanti parchi con piante e alberi particolarmente verdi e rigogliosi, salvo quando, proprio in autunno, tutto si colora di un incredibile color arancio.

Glasgow è una città eclettica, fatta di negozi moderni che si fondono con lo stile gotico.

La sera potrete trovare facilmente tanti locali dove vengono portati in scena spettacoli dal vivo, musica e dove la birra scorre a fiumi.

Andate a visitare il People’s Palace e il Winter Garden, si tratta di un complesso museale che attraverso murales e foto racconta la società di Glasgow dal 1700 ad oggi. Potrete vedere la bellissima serra vittoriana densa di piante e fiori esotiche, il Winter Garden appunto.

In tutta la città potrete camminare ammirando i murales che sono ovunque e se amate lo shopping passeggiate sullo Style Mile. I musei da vedere sono tanti, come le cattedrali.

Salisburgo, Austria

Salisburgo è una città alpina fondata nel Medioevo, molto bella e adatta per essere visitata in autunno, poichè le sue incantevoli colline si colorano con sfumature particolari, passando dal marrone terra di Siena ad un bel rosso cremisi.

Il freddo a novembre inizia a farsi sentire, accompagnate un buon caffè melange con uno strudel alle mele e vi riscalderete.

Dal Mönchsberg, la Fortezza di Hohensalzburg si erge sui tetti del centro storico, un gioiello architettonico reso ancora più prezioso da piazze, palazzi e chiese in stile barocco e dichiarato Patrimonio dell’Umanità nel 1997.

Nella città natale di Mozart, il centro storico, il DomQuarter, è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall’Unesco ed è caratterizzato da un’anima barocca visibile nelle chiese e nei palazzi.

Vi consigliamo di andare a visitare tutti i luoghi di Mozart, la Residenza, il Duomo e il Castello di Hellbrunn.

Vuoi conoscere maggiori dettagli sulla città austriaca? Leggi il nostro articolo dedicato alla visita di Salisburgo.

Matteo Mazziotti
Matteo da quasi 3 anni gira e lavora tra Asia e Europa. Tra un viaggio e l'altro scrive su tesoroturismo.it, unendo la passione per i viaggi a quella della scrittura. Amante delle foto instantanee, viaggia sempre con una Polaroid al collo.